Senza categoria

L’architetto più famoso del mondo

Andrea Palladio, architetto considerato l’architetto più famoso al mondo, è nato in Italia. Le sue opere più famose sono “I quattro libri dell’architettura” che sono considerati alcuni dei migliori libri sull’architettura mai scritti.

Progettò anche edifici che esistono ancora oggi, tra cui Villa Rotonda e Villa Foscari a Vicenza.

L’architetto più famoso al mondo è Frank Gehry. È architetto, designer, artista e accademico. Gehry è diventato famoso progettando edifici che sono diventati alcune delle strutture più riconoscibili in tutto il mondo, tra cui il Museo Guggenheim di Bilbao, in Spagna; la Casa Danzante di Praga; La Walt Disney Concert Hall di Los Angeles; e il resort integrato Marina Bay Sands situato a Marina Bay, Singapore.

Frank Gehry è nato il 28 marzo 1928 a Toronto da genitori di origine ebraica. Ha frequentato la scuola d’arte prima di passare a studiare design industriale alla McGill University in seguito con una laurea completata dopo solo un anno con lode.

Marco Polo era un mercante italiano che viaggiò in Oriente, dove divenne la prima persona ad avere una conoscenza dettagliata della Cina. Ha anche introdotto in Europa molti prodotti che erano già comuni in Cina, come il tè, la ceramica, la seta e le tagliatelle. Ancora oggi il suo nome è usato come sinonimo di viaggio e avventura.

Il nome Marco Polo è diventato sinonimo di viaggio e avventura. Anche se non era un architetto di professione (in realtà era un commerciante), ha lasciato molti edifici durante i suoi viaggi. Questi edifici includono la Basilica di San Marco a Venezia; la Chiesa di Santa Maria del Fiore a Firenze; La Grande Moschea di Kairouan; La Moschea degli Omayyadi a Damasco; San Giorgio Maggiore a Venezia; il

Guarda il lavoro dell’architetto

L’architetto nasce dall’esigenza di una persona di progettare e realizzare edifici. Ma ora gli architetti non solo progettano e costruiscono, ma creano e visualizzano anche.

La famosa architetto Zaha Hadid, ha progettato molti edifici famosi nel corso della sua carriera come la Vitra Fire Station in Germania o il Guangzhou Opera House in Cina.

Il mondo diventa ogni giorno più piccolo che passa e l’architettura deve stare al passo con i cambiamenti per adattarsi a nuove culture e luoghi.

Il 17 dicembre 2017 un terremoto di magnitudo 6.3 ha colpito il centro Italia. Il sisma ha ucciso cinquecento persone e lasciato migliaia di senzatetto dall’antica città di Amatrice.

In risposta al terremoto, l’architetto Stefano Boeri ha progettato una soluzione che avrebbe avuto senso per questa terra colpita dal disastro. Il design è una tenda bianca che sarà costruita sopra la città vecchia e manterrà il suo aspetto antico, ma fornirà anche riparo a coloro che ne hanno bisogno più avanti.

Questo edificio sarà costruito nella capitale della Libia, Tripoli, e nella capitale dell’Australia, Canberra, come simbolo di pace e unità tra i paesi.

Il lavoro dell’architetto è rendere felice il cliente: deve considerare molti fattori, come il budget, le sfide tecniche e la scadenza del cliente.

Gli architetti sono anche noti per la loro creatività ed estetica. Progettano ville sofisticate che possono essere trovate in varie città del mondo.

L’architetto è nato nell’antica Grecia almeno 2500 anni fa. Il compito dell’architetto è progettare o realizzare strutture che siano esteticamente gradevoli e strutturalmente solide; gli architetti lavorano con i clienti sul modo migliore per raggiungere questi obiettivi.